Testata

Sociologica

Content Section

User:
Password:
Remember me on this computer.

News

Call for papers, conferences, seminars.

Seminari e convegni

Changing politics through digital networks: The role of ICTs in the formation of new social and political actors and actions

Ottobre 2007, Firenze
, September 19, 2007

Il 5 e 6 ottobre 2007, a Firenze, si svolge un simposio internazionale, organizzato dal Dott. Davide Calenda, Dipartimento di Scienza Politica e Sociologia dell’Università di Firenze, in collaborazione con la Social Informatics Research Unit del Dipartimento di Sociologia dell’Università di York. Fra i partecipanti: Lance Bennett (University of Washington, USA), Donatella della Porta (European University Institute, Florence, Italy), Tim Jordan (Open University UK), Michele Micheletti (Karlstad University, Sweden), Darin Barney (McGill University), Felix Stalder ( University of Applied Sciences and Arts Zurich).

Diversi studi socio-politologici hanno messo in luce il crescente ruolo delle nuove tecnologiche dell'informazione e della comunicazione nello sviluppo di repertori di azione politica alternativi, che si manifestano attraverso una varietà di nuovi e vecchi movimenti focalizzati attorno a nuove concezioni degli stili di vita politica, incentrati su questioni quali la giustizia globale, la critica culturale, le questioni ambientali, il nuovo consumo. L'intenso e creativo uso che fanno questi attori delle nuove tecnologiche per comunicare e organizzare la mobilitazione attorno al globo, può rappresentare un buon esempio di come il potenziale democratico di tali media può essere sfruttato al meglio. I nuovi media possono essere usati per ridistribuire il potere nella società ed incrementare il sentimento e la capacità dei cittadini di diventare attori individuali e collettivi significativi nei processi politici. Tuttavia, questi effetti rimangono ancora largamente delle ipotesi da esplorate e verificare.

Il convegno vede la partecipazione di alcuni tra i principali studiosi di queste trasformazioni, nonché attivisti e policy practitioners coinvolti nello studio e nell'adozione critica delle nuove tecnologie come mezzi per facilitare la formazione e la trasformazione delle identità e dell'azione politica. I contributi si sviluppano attorno alle seguenti tre domande principali:

  • Come le nuove tecnologie possono essere usate al meglio per facilitare la formazione di identità politiche e sociali?
  • Il modo in cui le nuove tecnologie sono integrate all'interno dei nuovi movimenti sociali e politici contribuisce a cambiare il contenuto sociologico delle relazioni che intercorrono tra loro, con i membri e i simpatizzanti?
  • Come le nuove tecnologie possono essere meglio usate per influenzare i processi politici e gli outcome a livello locale, nazionale e transnazionale?

Sito del simposio

 

Contatto: davide.calenda@unifi.it

 

Keywords: politics, ditigal networks, ict
>